30gg è un sistema aperto per la fornitura e posa di un grezzo evoluto di casa con struttura portante in legno: comprende l’intero involucro edilizio formato da struttura, cappotto esterno, manto di copertura ed infissi.

Al termine di questa prima fase che si concluderà in trenta giorni, non resterà altro che realizzare le finiture interne e gli impianti scelti con voi, in un cantiere pulito, senza più ponteggi nè gru.

Abbiamo scelto la tecnologia a pannelli massicci X-Lam, in abete rosso austriaco, una risorsa rinnovabile che vieneprodotta e lavorata nel rispetto dell’ambiente, per le sue caratterstche di resistenza meccanica, durabilità, traspirabilità e di massa inerziale termica per un elevato confort ambientale ed efficienza energetica. Il nostro partner produttivo STP srl è in grado di garantire una qualità di prodotto (protocollo ARCA) che non si limita all’efficienza energetica ma, come in un vero e proprio prodotto industriale, con prestazioni misurabili e certe a tutela del consumatore e dell’ambiente.

Certi della qualità della tecnologia proposta, il nostro obiettivo è di realizzare la casa giusta per voi come si trattasse di un prodotto sartoriale cucito, intorno ai vostri bisogni e i vostri desideri.

IMGslideHOME

Concept

La nostra idea parte dal progetto, prevede la gestione del processo di costruzione completo e si conclude con la consegna della vostra casa. Il progetto e la gestione del processo saranno tagliati su misura al profilo di ogni singolo cliente (prodotto sartoriale).

Per fare questo è necessaria una struttura tecnica in grado di governare il processo dalla fase ideativa, progettuale ed esecutiva che tenga conto dei bisogni, aspettative e risorse disponibili del cliente.
Nello stesso tempo la nostra struttura tecnica/operativa, nell’elaborare il progetto, terrà conto della valorizzazione delle risorse locali, tecniche e produttive, da affiancare ad un’idea forte di struttura edilizia di base, con caratteristiche innovative.

Le caratteristiche innovative riguarderanno, oltre alla sicurezza e qualità del prodotto, condizione imprescindibile, la velocità d’intervento, l’alto livello prestazionale dell’involucro edilizio, la flessibilità e modularità della struttura, l’implementazione, della struttura base, verso livelli prestazionali (energetici ed ambientali) di diversa qualità, medio-alta (dalla classe A alla casa passiva).

Per attuare in nostro progetto quindi, si partirà da un involucro edilizio finito, abitabile di varie tipologie, adattabile a situazioni ambientali ed edilizie differenti.
Il nucleo abitativo 30gg sarà composto da fondazione, involucro edilizio, in struttura portante in pannelli di legno x-lam, infissi in legno di elevate prestazioni termo/acustiche e copertura.
Una volta realizzato l’involucro 30gg, sarà possibile completarlo con le finiture interne scelte con Voi.

La qualità estetica dei materiali ed il livello qualitativo delle prestazioni ambientali e di efficienza energetica saranno quelle concordate e completeranno la vostra casa per come l’avete sempre desiderata.
I progettisti e lo staff tecnico/operativo vi guideranno alle scelte migliori, secondo principi di corretto impiego delle risorse, secondo gli obbiettivi qualitativi scelti con Voi.
Il costo della vostra casa sarà definito in questa fase e rimarrà tale alla consegna finale delle chiavi.

Noi vi proponiamo la realizzazione della vostra casa, non vi proponiamo la realizzazione della nostra casa.

Il nostro progetto si realizza per fasi.

Fase preliminare


Questa è la fase di avvio del processo: comprendente la verifica di fattibilità urbanistica/edilizia, la proposta di progetto e la definizione degli obiettivi, si conclude con la revisione di spesa e stima dei tempi per l’esecuzione.

Fase definitiva


Questa è la fase in cui si avvierà il processo autorizzativo per la realizzazione del vostro progetto. In questa fase tutte le scelte saranno state fatte e verrà definito il costo finale della realizzazione.

Fase esecutiva


Questa è la fase in cui lo staff tecnico renderà eseguibile il progetto e programmerà tutte le attività di dettaglio e le lavorazioni per rendere eseguibile quanto progettato. La qualità di quanto eseguito sarà garantito dalla presenza costante di un addetto al controllo di qualità.

Fase realizzativa


Si prevedono due fasi di realizzazione.

La casa 30gg – a trenta giorni dalla vostra firma del progetto esecutivo vedrete realizzato il volume della vostra casa, caldo e sicuro completo di cappotto esterno, tetto, infissi e portoncino d’ingresso. Potete anche entrarci dentro.

La vostra casa – nei successivi sessanta/novanta giorni interverranno gli artigiani, scelti con voi, ad eseguire i lavori programmati, impiantistici e di finitura, coordinati in cantiere dal nostro staff tecnico. Noi effettueremo anche il controllo di qualità di quanto realizzato.

INFO

  • Nella Velocità la qualità

    Vedere la vostra casa crescere in pochi giorni, davanti ai vostri occhi, così come la immaginavate, è bello. Ma perché essere veloci nella realizzazione della Vostra casa rappresenta per noi una garanzia di maggiore qualità del prodotto che avete acquistato?

    Perché, a parità di costo, rispetto ad una casa realizzata in modo tradizionale, si avrà una notevole riduzione dell’incidenza della mano d’opera a tutto vantaggio di una maggiore qualità dei materiali impiegati e dunque della casa stessa.
    Questo è possibile perché, in un processo di prefabbricazione, tutto è stato pensato prima del montaggio in cantiere, nulla è stato lasciato all’improvvisazione ed ogni componente progettato ha la sua precisa funzione e giusta collocazione. Tutti gli operatori tecnici coinvolti, compresi i montatori, sono personale qualificato e competente, sempre aggiornato per dare il meglio di se.
    La casa prefabbricata con struttura in legno rappresenta un forte cambiamento nel modo di concepire la costruzione e ben interpreta il futuro prossimo. Un futuro che impone sempre più chiarezza sulle effettive prestazioni del prodotto, misurabili e certificabili, in modo tale che il consumatore possa sempre sapere con certezza, cosa sta comprando.
    È per questo motivo che, con il progetto 30gg, noi insistiamo sull’importanza del controllo del processo edilizio, perché è la chiave di volta su cui poggia l’innovazione e la qualità dell’abitare.

  • Il protocollo ARCA e la certificazione di qualità

    La Provincia autonoma di Trento, nell’ambito del piano di valorizzazione della Filiera Foresta Legno Energia avviato nel 2009, ha dato vita al progetto di certificazione ARCA. www.arcacert.com
    “Architettura Comfort Ambiente” è il primo sistema di certificazione ideato e realizzato esclusivamente per gli edifici con struttura portante in legno. ARCA è un marchio di garanzia delle costruzioni, relativamente alla sicurezza antisismica e antincendio, alla durabilità, all’efficienza energetica, al comfort e alla sostenibilità ambientale.
    La classificazione energetica certifica solo una delle componenti qualitative del fabbricato, attraverso il protocollo ARCA, il prodotto edilizio diventa un vero e proprio prodotto industriale con prestazioni misurabili e certe a tutela del consumatore.
    STP srl www.essetp.it, partner produttivo di 30gg, è uno dei fondatori di questo nuovo protocollo di certificazione di qualità, marchio ARCA.

  • Il paradosso delle garanzie

    Alcune aziende produttrici di case con struttura in legno x-lam, offrono una garanzia al cliente di 20 anni e più.

    Lo sapevate che il costruttore, nel caso di edilizia tradizionale, garantisce la struttura per 10 anni a norma di legge (art.1669 C.C.)?

    Sapevate anche che il costruttore (società srl, spesso con nome alquanto suggestivo) forse tra dieci anni non esisterà più, mentre un’azienda industriale nasce per durare e consolidarsi nel tempo?

    Le aziende produttrici di strutture in legno si ostinano a garantire le loro strutture oltre i limiti di legge, ignare che spesso le persone interpretano i venti anni come il limite oltre il quale la casa con struttura in legno si degraderà irrimediabilmente.

    Non è così, il legno, come il mattone e il cemento armato sono materiali eterni a patto che vengano impiegati correttamente e venga effettuato un controllo di qualità in fase d’esecuzione.

    Chi è disponibile a garantire i propri manufatti oltre i dieci anni è sicuro della propria competenza tecnica e della qualità del proprio prodotto.

    Una casa che per venti anni non ha dato problemi è destinata ad affrontare il tempo senzapaura.

  • Ma quanto mi costa?

    La domanda è imprescindibile ed è doveroso, da parte nostra, dare una risposta corretta.

    Per rispondere è necessario innanzitutto, definire l’oggetto di cui si formula il prezzo, ovvero le caratteristiche qualitative e dimensionali del prodotto.

    Il prezzo si riferisce, per convenzione, alla superficie commerciale, il che vuol dire, la superficie dei singoli vani, compresi i muri perimetrali e partizioni interne; viene espresso in €/mq di costruzione, visto che le case non sono tutte grandi uguali.

    La forma e la tecnologia impiegata, le prestazioni energetiche, le finiture, il grado di biocompatibilità, incidono notevolmente sul prezzo, per cui non è possibile esprimere un valore univoco.

    Con 30gg abbiamo sviluppato un progetto modulare, Casa VIVA.

    Trattandosi di un caso concreto progettato nel dettaglio, in tutti i suoi componenti, con prestazioni definite, possiamo fornire dei valori di riferimento.

    Casa VIVA

    1. Grezzo evoluto: €/mq 670,00 + IVA
    2. Finiture personalizzate: €/mq 520,00 + IVA

    Il modulo base Casa VIVA, di mq 135, si sviluppa su due piani con area soppalcata sull’ampio soggiorno, cucina, due camere e due bagni, ha un costo complessivo di € 160.650 + IVA.

    La casa è completa in ogni sua parte, dalle fondamenta al tetto, comprende tutti gli impianti civili; progettata per garantire elevate prestazioni energetiche (classe A) ed elevata compatibilità ambientale dei suoi componenti.

    Utilizzare la tecnologia x-lam ed il processo costruttivo 30gg, vuol dire sapere già, in fase di preventivazione di dettaglio, quanto costerà la vostra casa il giorno in cui vi verrà consegnata.

    Solo attraverso un approccio industriale è possibile garantire certezza dei costi a differenza di ciò che avviene abitualmente con l’edilizia tradizionale, dove il costo lo scoprirete solo alla consegna della vostra casa.

    Se volessimo confrontare una casa realizzata con struttura in legno con una realizzata in modo tradizionale potremmo dire: all’inizio costano uguali alla fine costa meno una casa con struttura in legno.

    30gg garantisce la personalizzazione dell’investimento, valuteremo insieme, prima della firma del contratto, il rispetto del vostro budget.

    Forniremo una consulenza tecnica ed economica, frutto della nostra lunga esperienza nel settore delle costruzioni.

  • Efficienza energetica ed importanza degli impianti

    Efficienza energetica significa risparmiare energia mantenendo livelli elevati di comfort abitativo attraverso una serie di strategie che riguardano l’involucro edilizio, l’orientamento, la scelta degli impianti e dei materiali. Concorrono ad una maggiore efficienza altri fattori, riconducibili alla bioclimatica, come i venti prevalenti, l’apporto solare, la vegetazione e la morfologia del terreno.

    L’errore in cui si incorre più frequentemente è quello di considerare che tali strategie siano perseguibili attraverso principi di carattere generale, applicabili a tutti i contesti climatici. In realtà non è così: il nostro territorio presenta condizioni climatiche diversificate da nord a sud, dal mare alla pianura fino alle aree collinari e montane.

    Per garantire livelli di comfort interno costanti in contesti ambientali differenti, si dovranno dunque adottare strategie specifiche. La casa con struttura in legno, nonostante venga erroneamente associata a climi nordici, è in grado di garantire ottime prestazioni a tutte le latitudini. La struttura in legno rappresenta infatti solo uno dei componenti la stratigrafia dell’involucro edilizio. Sono invece la corretta progettazione e la scelta dei materiali a determinare il livello di prestazione energetica stabilito in fase di progettazione.Le caratteristiche di bassa conducibilità termica e di massa inerziale omogenea, consentono una migliore integrazione della struttura in legno con gli altri componenti edilizi rispetto ai sistemi costruttivi tradizionali. Basti pensare ai ponti termici indotti dalla presenza di pilastri e travi rispetto agli strati isolanti presenti in una struttura a telaio in cemento armato.

  • Qualità e compatibilità ambientale della costruzione a secco

    La qualità dell’abitare è strettamente connessa alla salubrità degli ambienti in cui si vive, all’utilizzo di materiali non nocivi e traspiranti, all’efficienza energetica, alla riduzione dell’impatto ambientale, anche mediante l’utilizzo di materiali che, per il processo di produzione, richiedono minor dispendio di energia.
    E’ possibile realizzare una casa ecologica solo partendo dall’ambiente. La scelta del legno come unico materiale e del sistema X-Lam, come unica tecnologia per la realizzazione di tutti gli elementi che compongono l’involucro edilizio (pareti portanti, solai, divisori, copertura) assemblati con un montaggio “a secco” consente la realizzazione di un ambiente sano, in assenza di ponti termici, di condense superficiali, umidità e muffe.
    La produzione del legname da costruzione, di provenienza europea, garantisce un corretto ciclo naturale di rimboschimento e taglio. Si tratta di una risorsa rinnovabile che consente il mantenimento e potenziamento delle foreste di conifere con effetti positivi per l’ambiente.

  • Sicurezza della casa con struttura in legno

    TENUTA AL FUOCO – Il legno, al contrario di quel che comunemente si pensa, in caso d’incendio ha un tempo di resistenza ai collasso strutturale notevolmente superiore rispetto alle tradizionali strutture in cemento armato e/o acciaio. Il forte potere isolante del legno consente a tutte le fibre non direttamente coinvolte nella combustione di mantenere le loro proprietà statiche in presenza di elevate temperature. Questa proprietà consente di calcolare lo spessore delle strutture a pannelli X-Lam in modo tale da considerare “sacrificabile” il primo strato di legno esterno. Nelle costruzioni ad uso residenziale tuttavia, i pannelli in X-Lam sono collocati all’interno della mutatura, mentre i materiali esterni di finitura sono di tipo incombustibile.

    RESISTENZA SISMICA – Gli edifici in X-Lam possiedono tutte le caratteristiche che rendono le strutture in legno particolarmente adatte a resistere in caso di eventi sismici; le strutture, realizzate con un materiale flessibile e leggero come il legno, saranno meno  vulnerabili alle azioni sismiche in ragione della ridotta massa in gioco. Il comportamento sismico di un edificio in X-Lam è sostanzialmente assimilabile a quello di una struttura scatolare, in cui le pareti ed i solai sono costituiti dai pannelli resistenti in tutte le direzioni, legati fra loro da collegamenti meccanici che rendono tutta la struttura solidale.  Se calcolate secondo le norme antisismiche attuali, tutte le strutture (legno, acciaio, cemento armato) risponderanno ai requisiti di sicurezza previsti, le costruzioni in legno tuttavia, non comportano l’adozione di complessi e costosi accorgimenti tecnici per raggiungere le  più elevate prestazioni antisismiche.

    TENUTA ALL’ARIA – in una costruzione realizzata in X-Lam tutti i pannelli sono sigillati tra loro con appositi nastri impermeabili che garantiscono la tenuta all’aria dei giunti, scongiurando la formazione di condensa e di ponti termici nelle pareti esterne. Il controllo di tenuta dell’involucro, voluti dai protocolli di qualità, delle strutture in X-Lam, garantiscono un’elevata qualità ambientale interna, al contrario dell’edilizia tradizionale che non prevede tali test.

    DURABILITA’ – Il legno non subisce alcun degrado, né decadimento delle proprie caratteristiche meccaniche  a causa del passare del tempo. La scelta delle essenze legnosa in funzione dell’ambiente, l’essiccazione del materiale lavorato, il trattamento protettivo, i dettagli costruttivi corretti, la protezione dall’umidità, rendono il legno un materiale pressoché eterno. Si tratta dunque di perizia esecutiva, la stessa necessaria  nell’impiego di altre tecnologie (cemento armato, acciaio, mattoni) per scongiurare le patologie e il rapido degrado dei materiali da costruzione.

    La struttura in pannelli X-Lam all’origine viene resa immune dai parassiti e da uova d’insetto, grazie all’essiccazione delle tavole impiegate nel processo produttivo. L’incollaggio a strati incrociati delle tavole stesse, ne garantisce la protezione futura.
    La qualità ambientale, la salubrità e traspirabilità dell’involucro edilizio, l’assenza di ponti termici e umidità interna, tutte caratteristiche tipiche di una costruzione in legno realizzata a secco, sono anche le condizioni che rendono la struttura durevole nel tempo.
    La costruzione con struttura in legno non necessariamente richiede più manutenzione rispetto ad altre tipologie costruttive; una corretta progettazione porta a minimizzare la necessità di manutenzione e riduce i relativi costi. Da considerare che la struttura in X-Lam si trova protetta, all’interno dell’involucro edilizio. La manutenzione riguarderà quindi i materiali di finitura esterna ed interna.

  • Versatilità del sistema a pannelli x-lam

    Il sistema “X-Lam” o CLT (“Cross Laminated Timber”) è una moderna tecnologia, nata in Germania circa 10 anni fa che si sta diffondendo in tutta Europa perché è in grado di coniugare le caratteristiche delle costruzioni tradizionali massicce con le caratteristiche ecologiche e naturali del legno, la rapidità e pulizia del cantiere, il limitato impatto ambientale e la salubrità bio-edile.
    Il sistema X-Lam è basato sull’impiego di pannelli lamellari di legno massiccio, composto da tavole incollate a strati incrociati con un adesivo strutturale, privo di solventi e formaldeide, di spessore variabile dai 5 ai 30 cm, che permette di ridurre al minimo i fenomeni di tensione e movimento del legno.
    Costituisce una valida alternativa ai sistemi tradizionali, a telaio in cemento armato e in muratura, perché consente di realizzare edifici di diverse tipologie, dalla casa unifamiliare alle grandi costruzioni pluripiano; risulta anche molto adatto alle sopraelevazioni per il peso assai ridotto della struttura e la semplicità di montaggio.
    E’ in grado di soddisfare le più svariate esigenze del cliente e del progettista; si presta infatti ad essere rivestita con materiali di finitura diversi (intonaco, mattoni, legno, pietra…) e a dialogare con contesti differenti, secondo i criteri di una progettazione ecocompatibile nel rispetto di quelle che sono le tradizioni tipologiche e materiche locali.
    La grande versatilità della struttura in legno sta anche nel fatto che può essere modificabile e/o ampliata in tempi successivi, soprattutto se viene posto come obiettivo in fase di progettazione, attraverso l’utilizzo di una serie di accorgimenti che consentano una evoluzione temporale del nucleo abitativo e dei relativi impianti.

Contatti

Per informazioni

+39 051236592

info@30gg.it

Bologna, Via Castiglione 47

Contattaci

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Ho letto e accetto le condizioni sulla privacy.

© 2015-2017 tutti i diritti riservati - Graphic design a cura di beltenis.it